Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for ottobre 2010

Nell’ ‘ultimo padiglione che accoglie la parte storica di Maria Luisa Grimani si può ammirare  il “Giardino dei Segni”. Una lunga ricerca abbinata alla musica e alla danza che ha avuto il suo importante esordio a Lisbona nel 1990 in una mostra presso l’Istituto Italiano di Cultura dal titolo “Il vuoto meraviglioso”.

Il “giardino dei segni” fa parte della trilogia  pubblicata interamente nel blog e presentata anche nel sito di Maria Luisa Grimani in appuntamenti appunti    ” il padiglione d’oro”.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

Un grazie affettuoso a Paolino Szczepanski per il mazzo di fiori che ho molto gradito.

 

prosegue

Annunci

Read Full Post »

Tre dei quattro blocchi della fabbrica ricostruita in mattoni da Paolino Szczepanski ospitano alcune ricerche a tema: tele dipinte con acrilici per i romanzi “Se una notte d’inverno un viaggiatore” di Italo Calvino, “La vita: istruzioni per l’uso” di George Perec, “Il marinaio” un racconto di Fernando Pessoa, opere in legno della serie l’ albero racconta, ispirate al dialogo tra Il Gran Kan e Marco Polo nel romanzo di Italo Calvino “Le città invisibili” e per ultimo “Dialoghi visionari”, una serie di tele e di collage fatti con carte dipinte a mano, ispirate alla danza e presentate in occasione del Festival della Danza Oriente Occidente al MART di Rovereto con la pittrice Laura Pitscheider.

Sono opere di Maria Luisa Grimani presenti in questo momento nella Galleria virtuale di Second Life in una antologica  dal 1980 al 2010. Questo l’URL per chi può entrare nel mondo virtuale:  “Galleria Szczepanski” – SL Arte, Galleria (185.39.21)

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

prosegue

Read Full Post »

Prosegue l’antologica nella Galleria Szczepanski con la visita alla piramide dedicata alla poesia


Questo slideshow richiede JavaScript.


Da un piano all’ altro si usa uno strano ascensore.  Questa è l’immagine in movimento che appare mentre vengo teletrasportata.

 

accecante e inquietante

 

Read Full Post »

In un’isola di Second Life con il suo porto, le sue navi, attrezzata con costruzioni che si richiamano ad una archeologia industriale vive Paolino Szczepanski,  un’artista nella vita reale e un gallerista molto noto nel mondo virtuale .

Paolino Szczepanski a.k.a Paolo Brenzini

una silouette ripresa da 2lifeCast al Festival dell’ Innovazione di Milano

Il giorno 10 ottobre 2010 si è inaugurata una mostra dedicata a Maria Luisa Grimani a.k.a Sarima Giha. Una antologica che comprende lavori dal  1980 al 2010 dal titolo “La mossa del Cavallo”.

Da questo post cercherò man mano di raccontarvi questa magnifica avventura;

Questo slideshow richiede JavaScript.

Entriamo in questa land dall’alto, volando, ed ecco tra le nebbie apparire l’intera sim.  Poco dopo mi ritrovo a prendere un autobus per raggiungere il primo padiglione che riguarda la ricerca degli scacchi. Mi armo di pazienza e aspetto l’ autobus. Non sapevo che salendo il guidatore mi avrebbe lasciato il posto di guida! Ma pare che ce la faccia! Tutto funziona a perfezione.

 

La mossa del cavallo

Dal padiglione dedicato agli scacchi vengo teleportata nella bellissima piramide in vetro fumé dove è racchiusa la mia poesia

il Testo Poetico come immagine

Davanti alla piramide, svetta la struttura costruita da Core Tatham per mostrare le mie prime poesie realizzate con photoshop per il gruppo Password

prosegue

Read Full Post »

Nessuno mi aveva avvisato del video girato dopo l’inaugurazione della mia mostra Landscapes allestita da Velazquez Bonetto nella sua Camera Obscura. Mexi Lane ne é l’ autrice. Ed é stata una bella sorpresa scoprirlo!. Il gruppo CARP ha danzato all’interno del rombo, un  allestimento fatto con le mie immagini che si scomponevano, cambiavano colore, si alternavano in un gioco quasi da caleidoscopio. Un’opera nell’opera! Ed ora una danza con una perfetta coreografia!  Grazie, ne vado fiera! Eccolo! Basta cliccare sull’immagine:

 

Il party dopo il vernissage dell’installazione di Sarima Giha al CARP METAVERSE FESTIVAL di Diabolus Art Gallery. Esibizione straordinaria di Merlino Mayo,  il corvo.

Read Full Post »

Si può vedere si può acquistare ecco il catalogo on line direttamente dalla mia copertina!

Biennale del libro d’artista

Marano di Napoli

curatori Gennaro Ippolito e Giovanna Donnarumma

Read Full Post »