Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for ottobre 2009

il set è pronto

il set è pronto

Torri bianche, opalescenti, arabescate poggiano sulla luna pallida, luna che appare anche sullo sfondo. I tetti hanno preso colori forti dal blu al viola. Tutto è pronto per le scene finali con le modelle.

set finale 3

Occhi di bambini appaiono sullo sfondo dello scenario che si è fatto completamente nero. Occhi che guardano e un giorno giudicheranno il mondo degli adulti

set finale 2

una fotografia di lato del set

set finale 4

una ripresa dall’alto

set finale 1

Al posto della luna appaiono bambini al telaio da una fotografia gentilmente ceduta per questa occasione dal fotoreporter Enrico Mascheroni che ringrazio di cuore. Qui la fotografia è in bianco e nero mentre l’originale mostra colori stupendi come sono stupendi gli arazzi che i bambini tessono

bimbi fabbrica tessuti

foto originale di Enrico Mascheroni

set finale 5

Volano i tetti dalle torri per far apparire più chiaramente le varie immagini.

set finale  7

l’allestimento del set è pronto

Le prossime scene saranno con le modelle che vengono coinvolte loro malgrado nella storia del Prêt à porter,  una denuncia che riguarda il lavoro minorile che ancora oggi si perpetua in molti paesi. I bambini, tutti i bambini del mondo hanno diritto allo studio e al gioco. Il lavoro sarà poi la scelta che faranno da uomini liberi.

Annunci

Read Full Post »

Ho partecipato per la prima volta ad un concorso internazionale d’arte con un’opera in digitale. Il tema era stimolante:

Energia : umanità = futuro : ambiente

la proporzione di una nuova estetica

che può essere tradotta anche in questa equazione

umanità x futuro = energia x ambiente

realtà del virtuale per blog sarima

il titolo dell’opera è “realtà del virtuale”

Rappresenta un gruppo di miei lavori, sculture e immagini, realizzate in second life.  La ripresa è stata fatta da sotto il pavimento reso trasparente come solo in Second Life si può fare e consente di vedere contemporaneamente i due piani.

Questa è la motivazione che accompagna l’immagine:

“Nell’itinerario artistico che perseguo da anni, quello di scrivere “il libro che suona che canta che balla”, ho usato molte tecniche, dalle più tradizionali  alle più ricercate, fino ad arrivare all’uso del personal computer. Da quel momento sono cadute alcune barriere che nel mondo reale mi impedivano la realizzazione di alcuni progetti.  Il mondo virtuale del mio alter ego Sarima Giha  ha portato in superficie ciò che di inconscio ancora non emergeva in me per le difficoltà obiettive della sua realizzazione. Maria Luisa Grimani”

E’ sottinteso che l’allargamento dei confini tra reale e virtuale ci pone dinnanzi ad una responsabilità maggiore per salvaguardare quei valori che rendono il futuro dell’umanità degno di essere vissuto.

Sono presenti nell’immagine queste opere:

tre sculture tre sculture

arti visive 2

un’opera della serie “la mia geometria”

geometria

la geometria n.5

ovviamente assemblate in uno spazio particolare, la land di Core Tatham

Se vi piace l’opera “realtà del virtuale”  potete votarla cliccando su questo sito

www.premioterna.it/it/scheda/realta-del-virtuale

partecipare è bello vincere ancora di più

Il Museo del Metaverso ha pubblicato i tre contendenti di second life a questo premio
mi fa piacere presentarvi anche i miei amici arco rosca e millamilla noel

Read Full Post »