Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘mare’

Mi sono ritrovata nel mio vagabondare dentro una foresta. Raggi di luce azzurra mi circondavano e sono rimasta a lungo a giocare con questi riverberi che cambiavano direzione e densità ad ogni mio movimento. Mi immedesimavo negli alberi ed il cielo pareva scendere a colorare la natura, il mio volto, la mia veste. Poi venne la danza.. La rapsodia in blu di Gershwin mi accompagnava. E come avatar senza peso, puro involucro, volavo al di sopra o al di sotto della scena.

Poi i ricordi mi entrarono dentro prepotenti e mi apparvero splendidi azulejos, lucide maioliche monocrome, viste nei parchi, nelle case, nelle chiese di Lisbona, quando nel 1990 ero nella capitale del Portogallo con una mostra dal titolo “il vuoto meraviglioso”. Poi ecco le trasparenze del mare della Sardegna, nelle piccole spiagge attorno a Calasetta, ora la visione di iceberg, blocchi di ghiaccio di un azzurro intenso, che scendono dai ghiacciai dell’Islanda fotografata magistralmente da Core Tatham e infine gli occhi blu profondo del nonno Peppino e gli occhi chiari cerulei trasparenti di Terence Hill nel film Più forte, ragazzi! A questo ultimo si riallaccia la canzone degli Oliver Onions.. flying through the air…climbing through the sky… Mi fermo. Penso che ognuno di noi abbia dei ricordi personali legati ai colori. Invito gli avatar e gli umani a raccontarli qui in questa cartolina.

Annunci

Read Full Post »